Legalit? e Memoria: l'estate dei giovani per l'impegno civile (20-06-2014)
Legalit? e Memoria: l'estate dei giovani per l'impegno civile
2014-06-20
Estate solidale e I giovani per ricordare sono i due progetti di volontariato giovanile che, a luglio, porteranno decide di ragazzi del territorio delle Terre d'Argine a vivere un'esperienza di crescita insieme personale e civile Sar? un'estate all'insegna dell'impegno civile quella dei 40 giovani tra i 18 e i 30 anni che parteciperanno gratuitamente, a luglio 2014, ai due campi di volontariato Estate solidale e I giovani per ricordare, dedicati rispettivamente a Legalit? e Memoria. Se lo scorso anno ? stata la Campania, per la precisione Casal di Principe, nel territorio casertano, la meta del campo di volontariato incentrato sui tempi dell'antimafia sociale, per il 2014 toccher? invece alla Calabria: i 25 partecipanti tra i 18 e i 30 anni (e minorenni se accompagnati) si recherano a Montebello Ionico, in provincia di Reggio Calabria, da domenica 20 a sabato 26 luglio. Il progetto, che coinvolge pi? di 70 enti operanti nel terzo settore si pone, tra gli obbiettivi, quello di facilitare la messa in rete di luoghi, associazioni e istituzioni per il rafforzamento dell?accoglienza solidale mediante la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie nei borghi antichi dei Comuni della provincia reggina, tra i quali, appunto, Montebello Ionico. Il programma sar? costituito, alla mattina, da lavori di ristrutturazione e pulizia di un?area ristoro per turisti presso la pineta di Lung?a a Fossato Ionico, da sessioni di approfondimento sul fenomeno delle mafie con testimonianze dirette di impegno quotidiano al pomeriggio e, alla sera, da attivit? ludiche e culturali con incontri e confronti con la comunit? locale. Altra importante iniziativa, la partecipazione alla marcia I sentieri della Memoria a ricordo di Loll? Cartisano, fotografo di Bovalino vittima della violenza ?ndranghetista, che avr? luogo a Pietra Cappa, nel cuore dell?Aspromonte. L?esperienza si pone l?obbiettivo di contribuire a diffondere una cultura fondata sulla giustizia sociale che possa contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto, segno tangibile del cambiamento da contrapporsi alla "mafiosit? materiale e culturale" dilagante in quei territori e non solo. La propria domanda di partecipazione all'iniziativa - promossa da Presidio Libera 'Peppe Tizian', Comune di Carpi, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Fondazione Casa del Volontariato in collaborazione con Centro Servizi per il Volontariato di Modena, Regione Emilia Romagna, Dipartimento della Giovent? della Presidenza del Consiglio dei Ministri e GECO (Giovani Evoluti e Consapevoli) - dovr? essere presentata entro sabato 28 giugno inviando una mail a presidio.carpi@libera.it o consegnando il modulo presso gli uffici della Fondazione Casa del Volontariato, al civico 22 di via Peruzzi a Carpi. La partecipazione sar? sostenuta dagli enti promotori per quanto riguarda copertura assicurativa, vitto ed alloggio con sistemazione in sacco a pelo personale. Saranno parzialmente a carico dei partecipanti le spese di viaggio, di eventuali integrazioni assicurative e di altri aspetti logistici. Si terr? invece da sabato 12 a sabato 19 luglio I giovani per ricordare, il progetto dedicato a 14 ragazzi tra i 18 e i 24 anni (oltre ad un accompagnatore) che avr? il proprio fulcro nell'ex Campo di concentramento di Fossoli. Giunto alla sua terza edizione, il campo impegner? i volontari ? la partecipazione dei quali sar? a titolo completamente gratuito ? in attivit? di cura, conservazione e manutenzione del Campo di Fossoli, del Museo Monumento al Deportato di Carpi e di altri siti locali della memoria, insieme agli operatori della Fondazione ex Campo di Fossoli e delle associazioni coinvolte; momenti di conoscenza, approfondimento e confronto insieme ad esperti e testimoni sui temi di pace, memoria storica, conflitti, responsabilit? e strade della convivenza; visite ed escursioni al Parco ed alla Scuola di Pace di Monte Sole (Bologna) e all?Istituto Casa Cervi di Gattatico (Reggio Emilia). I giovani partecipanti saranno alloggiati presso l?Istituto Nazareno di Carpi, che collabora all'iniziativa, promossa da Fondazione ex Campo di Fossoli, Comune di Carpi, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Fondazione Casa del Volontariato, Regione Emilia Romagna, Dipartimento della Giovent? della Presidenza del Consiglio dei Ministri e GECO (Giovani Evoluti e Consapevoli), insieme ad ANPI, Centro Servizi per il Volontariato di Modena, associazione Amici del Campo di Fossoli e del Museo al deportato e ANCESCAO. La domanda di partecipazione dovr? essere presentata entro venerd? 27 giugno presso gli uffici della Fondazione ex Campo Fossoli, in via Giulio Rovighi 57 a Carpi. La documentazione, la domanda di partecipazione ed i relativi moduli sono reperibili sui siti internet fondazionefossoli.org, volontariamo.com, carpigiovani.carpidiem.it e casavolontariato.org. L'esperienza avr? anche un 'diario di bordo', sulla falsariga del blog che, lo scorso anno, diede la possibilit? agli stessi partecipanti al campo di volontariato di raccontare le proprie attivit?, emozioni e riflessioni (www.campoestivofossoli.blogspot.it). Continua dunque lo sforzo sinergico della comunit? delle Terre d'Argine per incentivare l'impegno delle giovani generazioni, convinti che i partecipanti potranno a loro volta 'contagiare', colmi dell'entusiasmo per le indimenticabili esperienze vissute, altri coetanei. Se i giovani rappresentano il futuro, ? doveroso investire, oggi, nella crescita della loro consapevolezza e passione civile, elementi strategici e chiavi di volta dell'Italia di domani. Per ulteriori informazioni consultare le pagine Facebook Fondazione Casa del Volontariato, Fondazione Fossoli, Presidio Libera Peppe Tizian e Carta Giovani Carpi.
Vedi allegato

Calendario Eventi

Agosto 2018
LunMarMerGioVenSabDom
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Vedi tutti gli eventi »